Corse virtuali di cani: vi spieghiamo come funzionano

Le corse virtuali di cani sono tra le tipologie più amate dagli utenti che piazzano giocate con il Virtual Betting, che comprende anche gare virtuali tra cavalli, moto, automobili e persino partite di calcio. I cani virtuali sono finalmente arrivati anche in Italia con molti bookmaker che permettono già di scommettere. Molto interessante è anche lo SpeedWay: altra gara virtuale spettacolare. Prima di proseguire ecco una tabella con un confronto tra i bonus per le scommesse virtuali:

BOOKMAKER
CONFRONTO BONUS
ATTIVAZIONE
30€ BONUS SENZA DEPOSITO*
VISITA IL SITO
FINO A 200€* DI BONUS
VISITA IL SITO

FINO A 210€* DI BONUS
VISITA IL SITO
FINO A 310€* DI BONUS
VISITA IL SITO
FINO A 525€ + 15€ SENZA DEPOSITO
VISITA IL SITO
FINO A 20€* DI BONUS
VISITA IL SITO

* Offerte soggette a T&C | 18+. Per maggiori info consultare la pagina dedicata

Cosa sono le corse di cani virtuali e come si gioca?

Esistono essenzialmente due varianti di corse virtuali di cani: la prima è basata su registrazioni di filmati reali, mentre la seconda è una ricostruzione grafica totalmente creata al pc. Per ognuna di queste due opzioni è possibile giocare 24 ore su 24, con gare che possono durare dal minuto al minuto e mezzo, che iniziano ogni 3 minuti dalla fine della precedente.
Generalmente per i cani virtuali in competizione è possibile visualizzare lo stato di forma, gli ultimi piazzamenti ed altre informazioni utili al fine della scommessa differenziati l’uno dall’altro da un numero e un colore. Nei minuti immediatamente precedenti all’inizio della corsa, il software presenterà per ogni cane in gara le quote, con le quali è possibile piazzare giocate sia sul piazzamento, sia sul vincitore.
Le corse virtuali di cani si rifanno in tutto e per tutto a quelle celebri dei levrieri nei cinodromi, che tanto sono amate dagli scommettitori inglesi e francesi, con l’esclusivo vantaggio di averle disponibili per le proprie giocate praticamente in qualsiasi momento della giornata.